Anomalie dei capelli: identificare e curare i problemi legati a cute e capelli

Diradamento, caduta, secchezza, forfora, eccesso di sebo, sono molteplici le anomalie dei capelli e le loro cause. Per trovare il giusto trattamento è bene identificare il problema con precisione, capire i fattori che lo hanno generato ed intervenire con i giusti prodotti.

In questa guida analizziamo la struttura e le proprietà fisiche del capello e del cuoio capelluto, identificando anomalie e problemi legati ai capelli.

Il cuoio capelluto

il cuoio capelluto

Il cuoio capelluto non è altro che la parte del rivestimento cutaneo (pelle) che ricopre la scatola cranica, ovvero la parte del corpo più delle altre esposta agli agenti atmosferici ed ambientali. Proprio per questo il cuoio capelluto è dotato di un abbondante sistema pilifero che viene definito capigliatura.

Una capigliatura media è costituita da circa 120.000 capelli. Lo spessore medio di un capello è di circa 1/10 di mm, la sua crescita è di 1 cm al mese e può arrivare a 2 cm nei mesi estivi. La vita media è di circa 4-5 anni.
La caduta normale dei capelli, per il continuo rinnovo della capigliatura, è di 100 capelli al giorno.

La caduta precoce e non naturale dei capelli è in linea di massima provocata da diversi fattori tra cui, oltre alla detersione non corretta:

  • La seborrea: eccessiva secrezione di sebo che ingrassa cute e capelli.
  • La pitiriasi: comunemente detta forfora.
  • Le malattie infettive, le intossicazioni, gli interventi operatori.
  • L’alopecia.

La struttura e le proprietà del capello

anomalie del capello

Dall’esterno all’interno il capello è composto da tre strati:

  • La cuticola: è la parte esterna composta da piccole scaglie, sovrapposte le une alle altre. Le scaglie, se pulite, riflettono la luce ed impartiscono trasparenza e lucentezza al capello attraverso le quali si manifesta il colore.
  • La corteccia: lo strato corticale costituisce la parte maggiore del capello ed occupa il 70% del suo diametro.
  • Il midollo: è la parte centrale ed occupa il 15% del diametro del capello. Si presenta in forma più o meno cilindrica. E’ costituito dalla sovrapposizione di cellule piatte, che lasciano tra di loro degli spazi piani d’aria. Nel midollo scorre il sebo.

Il capello presenta delle determinate proprietà fisiche che, in caso di problemi, vengono a mancare meno:

  • Estendibilità: il capello possiede proprietà elastiche ovvero è in grado di allungarsi e di ritornare alle dimensioni originali quando termina la trazione. I capelli trattati presentano minor tollerabilità alla trazione, mentre il capello bagnato resiste più dell’asciutto.
  • Potere di assorbimento: grazie alla sua struttura fibrosa il capello è in grado d’assorbire liquidi; bisogna però fare attenzione che l’utilizzo in modo indiscriminato di permanenti, tinture e decolorazioni può portare all’allentamento della coesione delle fibra con il conseguente risultato di rendere il capello poroso.
  • Capillarità: è il processo fisico grazie al quale il capello può assorbire un liquido da un’estremità e farlo transitare verso l’altra. Ad esempio nelle applicazioni delle permanenti il liquido permanente può scendere per capillarità nel capello, fino a raggiungere il bulbo, danneggiandolo e nei casi più gravi, determinando la caduta del capello.
  • Igroscopicità: il capello è in grado di assorbire acqua; tale processo porta al suo rigonfiamento e ad un aumento del suo diametro pari al 15%-20%.

Anomalie della cute

anomalie dei capelli e della cute

Caduta Persistente

Il livello di caduta giornaliera considerato normale, si aggira attorno ai 100 capelli persi al giorno. Questo numero può oscillare in alcune persone tra i 20 e i 200 al giorno e quando la caduta eccede per numero e perdita nel tempo sino a manifestarsi con un diradamento localizzato o diffuso dei capelli, si configura un effluvio anomalo, che se non adeguatamente contrastato può condurre a forme di alopecia permanente, anche nella donna.

Cute Desquamata

Consiste nella eccesiva desquamazione del cuoio capelluto. Si presenta sotto forma di squame facilmente distaccabili e sottili, di colore grigio biancastro, a livello del cuoio capelluto, tra le quali la più frequente è la dermatite seborroica, spesso accompagnata da prurito. Si distinguono:

  • Forfora grassa: le squame non “cadono sulle spalle”, restano attaccate al cuoio capelluto perché trattenute dall’untuosità dei capelli. In questo caso si può manifestare un prurito elevato ed un rossore del cuoio capelluto. Si presenta con tratto basale dei fusti avvolti da squame frammiste a sebo e con superficie della cute ricoperta da sebo.
  • Forfora secca: in questo caso il cuoio capelluto è disidratato e le cellule si staccano. Non si manifesta eccessivo prurito, e nemmeno caduta ma sicuramente un effetto antiestetico. Questo tipo di forfora risente in maniera maggiore della stagionalità, infatti si presenta più accentuato nel periodo invernale e migliora in quello estivo. Lo stress è una delle principali cause. Si presenta con abbondante desquamazione che origina ai bordi degli orifizi follicolari e con base dei fusti asciutti.

Cute Seborroica

Si intende con questo termine l’eccesso di produzione di sebo a livello cutaneo. I capelli sono, in tal caso, spesso grassi, difficili da pettinare e sul cuoio capelluto possono svilupparsi delle squame. Se la seborrea si associa a forfora, con formazioni di squame giallastre e untuose, si parla di pitiriasi steatoide. Si presenta con orifizi follicolari con abbondante sebo, tratti basali dei fusti ammassati, superficie del cuoio capelluto untuosa e lucida.

Capelli Danneggiati

Ne sono spesso causa i trattamenti tecnici aggressivi permanente non appropriati.

  • Fusto distrutto
  • Doppie punte (Tricoptilosi), assenza di melanina, fusti con lo strato cuticolare alterato.
  • Punte danneggiate a pennello, con assenza di cuticola e perdita di melanina.
  • Tricoressi nodosa. Cuticola alterata in corrispondenza dei nodi.
  • Fibre dello strato corticale rotte e prive di melanina.

Anomalie dei capelli

anomalie dei capelli

Caduta dei Capelli

E’ un fenomeno fisiologico in quanto essi, nascono, crescono e muoiono ma, se il ciclo vitale è alterato, cioè non c’è ricrescita bisogna cercare di individuarne le ragioni e intervenire per stimolare l’attività dei follicoli piliferi e favorire il ripristino dell’equilibrio originario del ciclo vitale del capello.

Forfora

E’ la forma più visibile amplificata ed accelerata del naturale continuo rinnovamento cellulare dello strato epidermico del cuoio capelluto. Solitamente non visibile, la desquamazione diventa pitiriasi (o forfora) quando è eccessiva: piccoli frammenti di strato corneo si staccano, si diffondono fra i capelli e cadono sulle spalle.

Capelli Grassi

Il grasso sui capelli e sulla cute si verifica quando le ghiandole sebacee che hanno funzione di lubrificare il capello in disequilibrio per cause diverse danno origine ad una ipersecrezione. La seborrea rende i capelli untuosi e pesanti, crea una difficile ossigenazione del bulbo e può provocare infiammazione ed eccessiva caduta.

Capelli Secchi e Sfibrati

I capelli secchi sono il risultato di trattamenti chimici aggressivi, lavaggi troppo frequenti con detergenti sbagliati, contatto intensivo con il sole, acqua clorata di piscine o di mare e altre aggressioni quali l’inquinamento, stress meccanico e termico, i quali alterano la protezione naturale dei capelli che tendono così a disseccarsi, mancando di elasticità e risultando difficili da pettinare.

Come risolvere le anomalie dei capelli

Non esiste una formula magica per risolvere le anomalie dei capelli. Ogni problema deve essere trattato con i giusti prodotti professionali ed è necessaria la consulenza di un esperto.

Se hai identificato il problema dei tuoi capelli leggendo questa guida, su Modacapelli Shop rispondendo a delle semplici domande qui sotto, puoi avere una consulenza telefonica gratuita con un nostro esperto del salone. Riceverai spiegazioni, consigli e i giusti prodotti per le tue esigenze così da risolvere tutti i tuoi problemi. Oppure contatta il nostro customer service.

Compila il form qui sotto e verrai ricontattato da un nostro parrucchiere:




















    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *